Cos'è Instagram e quali Aziende dovrebbero sfruttarlo per il proprio Marketing

Instagram è un'applicazione Social nata per gli Smartphone con l'intento di scattare e condividere fotografie, spesso rese caratteristiche dai suoi particolari filtri.

Lo stile di tendenza usato su Instagram ricorda le vecchie Polaroid, soprattutto per la forma standard (tendenzialmente quadrata) e i particolari colori vintage dati alle immagini.

I contenuti devono essere visivamente appaganti e possibilmente allo stesso tempo spontanei.

La crescita di Instagram può essere rapida e portare grandi risultati, ma serve molto lavoro e altrettanta pazienza.

Lo sviluppo di Instagram

L'App ha avuto una crescita rapidissima: nata nel 2010, già dal primo mese registra 1 milione di utenti.

Nel 2012 con oltre 30 milioni di utenti viene acquistata da Facebook per 1 miliardo di dollari.

Dal 2013 è diventato possibile pubblicare su Instagram anche i video (usando i medesimi filtri) e in breve gli utenti si sono moltiplicati di cinque volte rispetto all'anno precedente.

Oggi Instagram ha oltre 800 milioni di utenti attivi ed è il Social Network che riesce a ottenere più interazioni.

Quali sono i punti di forza di Instagram per fare Marketing

Trattandosi di un Social Network basato sulle immagini, gli utenti che lo popolano sono alla costante ricerca di emozioni visive, da guardare e da condividere.

Il ruolo delle emozioni nel processo di avvicinamento ai brand, di vendita e di acquisizione dei clienti è fondamentale.

Questo è il motivo principale per il quale Instagram è un Social molto potente per il Marketing di numerose nicchie.

Utenti e aziende su Instagram sono inoltre allo stesso livello, non c'è subordinazione ma puro scambio di interazioni sullo stesso piano.

Tutti questi elementi avvicinano le persone ai brand.

Gli Hashtag

Gli hashtag sono a tutti gli effetti delle keyword, utilizzate su questo particolare Social Network per identificare le immagini.

Come tali vanno usate in modo strategico: occorre scegliere gli hashtag corretti in modo da far visualizzare i contenuti a quanti più utenti in target possibili.

Un uso corretto degli hashtag permette di avere una buona copertura e di raggiungere molte persone disposte a diventare follower restando così in contatto con il brand.

Per ottenere questi risultati servono degli accorgimenti ben precisi: individuazione degli hashtag più adatti e funzionali, scelta del corretto quantitativo, pianificazione strategica.

Un errore comune è ad esempio quello di scegliere gli hashtag più diffusi con l'obiettivo di far conoscere l'azienda e i professionisti.

Si tratta di un errore perché con l'aumentare della diffusione aumenta il quantitativo di immagini concorrenti per quella parola chiave, così da avere una visibilità effettiva minore rispetto a quella che si avrebbe su hashtag meno popolari.

Nella gestione di Instagram possono essere commessi tanti piccoli errori che pregiudicano in modo importante i risultati e il valore degli sforzi impiegati, ecco perché tante aziende affidano la gestione dell'account ai professionisti.

Le immagini giuste

Instagram è per eccellenza il Social delle immagini, quindi bisogna prestare particolare attenzione alla scelta delle foto da condividere.

Contenuto, tipologia di inquadratura, sfondo, colori e luminosità: tutti elementi decisivi sia per il successo del singolo post, sia per l'acquisizione di follower dell'intero profilo.

L'account deve essere strutturato in maniera altrettanto adeguata e trovare un proprio stile coerente ed efficace.

I Settori ideali per fare Marketing su Instagram

Sono numerose le nicchie che possono avere un piano editoriale adatto a Instagram e trarne ottimi risultati

Il settore automobilistico ad esempio: le immagini delle automobili e delle esperienze di guida sono molto apprezzate e brand come BMW e Audi vantano milioni di follower.

Nel Food & Beverage il Marketing su Instagram è diventato ormai irrinunciabile, sia per le attività locali, che per gli eventi, così come per le grandi aziende.

Nell'ambito della moda è ancora più facile comprendere la forza di Instagram, basti pensare al ricco mercato degli influencer.

Instagram è un'ottima piattaforma adatta anche a far conoscere determinati prodotti, dai più economici a quelli del lusso, purché presentati con fotografie adatte a questo Social.

Altri settori molto forti sono quelli relativi al Personal Care e al mondo dei viaggi e del turismo.

Tutto quello che può essere comunicato in modo visual e raccontato come un'esperienza emotivamente intensa può trovare enorme engagement su Instagram. Occorre però saper trasformare i prodotti/servizi e i relativi obiettivi in immagini adatte a questa piattaforma.